Introduzione: Il carcinoma dell'endometrio è uno dei tumori più frequenti nel sesso femminile: esso causa ogni anno a livello mondiale 288.000 nuovi casi e 74.000 decessi, rappresentando il sesto tumore per incidenza tra le donne. In Umbria, sulla base dei dati Registro Tumori Umbro di Popolazione (RTUP) relativi al periodo 2007-2009, la malattia è la quarta neoplasia per incidenza con un tasso standardizzato di 5.2 per 100.000 abitanti.. Obiettivo: Lo scopo del nostro lavoro è descrivere i trend temporali di incidenza nel periodo 1994-2009 e di mortalità nel periodo 1997-2010 del carcinoma endometriale in Umbria e analizzare la distribuzione regionale della malattia. Materiali e Metodi: I dati relativi al numero dei casi di carcinoma dell'endometrio (Decima Classificazione Internazionale delle malattie, ICD X C54) provengono dal RTUP; relativamente alla mortalità, sono stati utilizzati i dati del Registro Nominativo delle Cause di Morte (ReNCaM) dell'Umbria. I dati di mortalità per cancro dell'utero con sede non specificata (ICD X C55) sono stati ri-codificati utilizzando il registro tumori come standard. Sono stati calcolati tassi età specifici e standardizzati (Popolazione Umbra del 2011). I trend temporali sono stati analizzati mediante la regressione 'Joinpoint'; questo metodo mette in evidenza i cambiamenti statisticamente significativi (p ? 0.5) dei trend e quantifica la variazione media annuale dei tassi (annual percent change = APC). I rapporti standardizzati di incidenza (SIR) e mortalità (SMR) sono stati calcolati e visualizzati sulla carta geografica regionale utilizzando il programma di analisi geografica del Registro Tumori. Risultati: Nel periodo 1994-2009 l'incidenza del carcinoma dell'endometrio presenta un andamento stabile con un APC non significativo di -0.3 (IC: -1.8; 1.9) anche quando i dati vengono scomposti per fasce d'età. La mortalità nel periodo 1997-2010 mostra un trend positivo con un aumento significativo (APC 3.17.; IC: 0.6; 5.8), il quale riguarda principalmente la classe d'età 65-79 (APC 6.67; IC: 1.8; 11.8). L'analisi geografica mostra che l'incidenza e la mortalità del carcinoma endometriale raggiunge valori maggiori nel settore meridionale dell'Umbria. Conclusioni: Il nostro studio evidenzia che in Umbria il trend d'incidenza del carcinoma dell'endometrio è in linea con quello nazionale mentre il trend di mortalità si discosta da quello italiano (periodo 1998-2005 APC 0.3, dati AIRTUM 2009) poiché esso presenta un preoccupante e significativo incremento relativamente agli ultimi anni del periodo considerato per le donne di età compresa fra i 65 e i 79 anni. Ulteriori indagini appaiono opportune alla luce dell'aumento inatteso della mortalità a fronte di una incidenza stabile così come per l'individuazione dei fattori alla base dell'eterogeneità geografica osservata.

EPIDEMIOLOGIA DEL CANCRO DELL'ENDOMETRIO IN UMBRIA

BIANCONI, FORTUNATO;MASANOTTI, Giuseppe Michele;LA ROSA, Francesco;STRACCI, Fabrizio
2013

Abstract

Introduzione: Il carcinoma dell'endometrio è uno dei tumori più frequenti nel sesso femminile: esso causa ogni anno a livello mondiale 288.000 nuovi casi e 74.000 decessi, rappresentando il sesto tumore per incidenza tra le donne. In Umbria, sulla base dei dati Registro Tumori Umbro di Popolazione (RTUP) relativi al periodo 2007-2009, la malattia è la quarta neoplasia per incidenza con un tasso standardizzato di 5.2 per 100.000 abitanti.. Obiettivo: Lo scopo del nostro lavoro è descrivere i trend temporali di incidenza nel periodo 1994-2009 e di mortalità nel periodo 1997-2010 del carcinoma endometriale in Umbria e analizzare la distribuzione regionale della malattia. Materiali e Metodi: I dati relativi al numero dei casi di carcinoma dell'endometrio (Decima Classificazione Internazionale delle malattie, ICD X C54) provengono dal RTUP; relativamente alla mortalità, sono stati utilizzati i dati del Registro Nominativo delle Cause di Morte (ReNCaM) dell'Umbria. I dati di mortalità per cancro dell'utero con sede non specificata (ICD X C55) sono stati ri-codificati utilizzando il registro tumori come standard. Sono stati calcolati tassi età specifici e standardizzati (Popolazione Umbra del 2011). I trend temporali sono stati analizzati mediante la regressione 'Joinpoint'; questo metodo mette in evidenza i cambiamenti statisticamente significativi (p ? 0.5) dei trend e quantifica la variazione media annuale dei tassi (annual percent change = APC). I rapporti standardizzati di incidenza (SIR) e mortalità (SMR) sono stati calcolati e visualizzati sulla carta geografica regionale utilizzando il programma di analisi geografica del Registro Tumori. Risultati: Nel periodo 1994-2009 l'incidenza del carcinoma dell'endometrio presenta un andamento stabile con un APC non significativo di -0.3 (IC: -1.8; 1.9) anche quando i dati vengono scomposti per fasce d'età. La mortalità nel periodo 1997-2010 mostra un trend positivo con un aumento significativo (APC 3.17.; IC: 0.6; 5.8), il quale riguarda principalmente la classe d'età 65-79 (APC 6.67; IC: 1.8; 11.8). L'analisi geografica mostra che l'incidenza e la mortalità del carcinoma endometriale raggiunge valori maggiori nel settore meridionale dell'Umbria. Conclusioni: Il nostro studio evidenzia che in Umbria il trend d'incidenza del carcinoma dell'endometrio è in linea con quello nazionale mentre il trend di mortalità si discosta da quello italiano (periodo 1998-2005 APC 0.3, dati AIRTUM 2009) poiché esso presenta un preoccupante e significativo incremento relativamente agli ultimi anni del periodo considerato per le donne di età compresa fra i 65 e i 79 anni. Ulteriori indagini appaiono opportune alla luce dell'aumento inatteso della mortalità a fronte di una incidenza stabile così come per l'individuazione dei fattori alla base dell'eterogeneità geografica osservata.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11391/1172677
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact