Nota alal sentenza T.A.R. Sardegna, Sez. I, 27 ottobre 2014, n. 850 La sentenza del TAR Sardegna risolve positivamente la questione dell’applicabilità dell’art. 1676 c.c. (che riconosce l’azione diretta dei dipendenti dell’appaltatore nei confronti del committente per quanto da loro dovuto) anche ai contratti pubblici, soprattutto sulla base dell’argomento che sarebbe possibile configurare il contratto dedotto nel ricorso come appalto ai sensi dell’art. 1655 c.c.Tuttavia l’art. 1676 c.c., considerata norma eccezionale nel codice civile, non si presta ad essere applicato direttamente agli appalti pubblici, la definizione dei quali non corrisponde a quella dell’appalto privato.L’estensione della disposizione citata anche agli appalti pubblici passa necessariamente per considerarla tra gli strumenti di tutela dei lavoratori, questi ultimi introdotti dalla legislazione speciale.In questo quadro l’art. 1676 c.c. conserva un ruolo importante come norma di carattere generale e che chiude il sistema di protezione, applicabile anche a casi simili e materie analoghe di altri contratti pubblici.

L’AZIONE DIRETTA EX ART. 1676 C.C. NEI CONFRONTI DEL COMMITTENTE

CIPPITANI, Roberto
2015-01-01

Abstract

Nota alal sentenza T.A.R. Sardegna, Sez. I, 27 ottobre 2014, n. 850 La sentenza del TAR Sardegna risolve positivamente la questione dell’applicabilità dell’art. 1676 c.c. (che riconosce l’azione diretta dei dipendenti dell’appaltatore nei confronti del committente per quanto da loro dovuto) anche ai contratti pubblici, soprattutto sulla base dell’argomento che sarebbe possibile configurare il contratto dedotto nel ricorso come appalto ai sensi dell’art. 1655 c.c.Tuttavia l’art. 1676 c.c., considerata norma eccezionale nel codice civile, non si presta ad essere applicato direttamente agli appalti pubblici, la definizione dei quali non corrisponde a quella dell’appalto privato.L’estensione della disposizione citata anche agli appalti pubblici passa necessariamente per considerarla tra gli strumenti di tutela dei lavoratori, questi ultimi introdotti dalla legislazione speciale.In questo quadro l’art. 1676 c.c. conserva un ruolo importante come norma di carattere generale e che chiude il sistema di protezione, applicabile anche a casi simili e materie analoghe di altri contratti pubblici.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11391/1324505
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact