Il volume offre una introduzione critica allo studio del diritto del lavoro europeo, ricostruendo le linee e i principi di fondo di questo complesso campo normativo nel più vasto contesto delle trasformazioni – e delle crisi – del processo di integrazione sovranazionale. L’autore ripercorre in modo sistematico le profonde trasformazioni conosciute – quanto a principi, funzioni, tecniche – dal diritto del lavoro prodotto dall'Unione europea, intrecciandole con le vicende politiche del processo integrativo e in particolare con i modi, essi stessi profondamente mutati nel tempo, in cui sono stati costruiti il diritto del mercato interno e la nuova governance economico-monetaria della Euro-zona.

Diritto del lavoro europeo. Una introduzione critica.

GIUBBONI, Stefano
2017-01-01

Abstract

Il volume offre una introduzione critica allo studio del diritto del lavoro europeo, ricostruendo le linee e i principi di fondo di questo complesso campo normativo nel più vasto contesto delle trasformazioni – e delle crisi – del processo di integrazione sovranazionale. L’autore ripercorre in modo sistematico le profonde trasformazioni conosciute – quanto a principi, funzioni, tecniche – dal diritto del lavoro prodotto dall'Unione europea, intrecciandole con le vicende politiche del processo integrativo e in particolare con i modi, essi stessi profondamente mutati nel tempo, in cui sono stati costruiti il diritto del mercato interno e la nuova governance economico-monetaria della Euro-zona.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11391/1419557
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact