A proposito di recenti iniziative sull'età barocca