Edizione critica delle liriche di Juan de Tapia, soldato e poeta delle corti di Alfonso V e Ferrante. Viene ricostruito il testo critico dei componimenti a partire della collazione dei testimoni manoscritti (Cancioneros de Estúñiga, della Casanatense), compresi quelli di dubbia attribuzuzione contentuti in altri cancioneros. Viene ricostruita la biografia del poeta a partire dall'analisi di documenti (pubblicati e commentati in appendice), alcuni inediti, conservati in archivi spagnoli e italiani.

Juan de Tapia, Poemas

Luigi Giuliani
2004

Abstract

Edizione critica delle liriche di Juan de Tapia, soldato e poeta delle corti di Alfonso V e Ferrante. Viene ricostruito il testo critico dei componimenti a partire della collazione dei testimoni manoscritti (Cancioneros de Estúñiga, della Casanatense), compresi quelli di dubbia attribuzuzione contentuti in altri cancioneros. Viene ricostruita la biografia del poeta a partire dall'analisi di documenti (pubblicati e commentati in appendice), alcuni inediti, conservati in archivi spagnoli e italiani.
84-7800-681-8
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11391/1430623
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact