Riflessione sui modi di rappresentazione del mito di Atteone in età romana e in particolare sul rapporto tra protagonista dell storia drammatica e la funzione della propria immagine, alla luce dell'antropologia dello sguardo.

Atteone si riflette. A margine della rappresentazione di un mito in età romana.

gian luca grassigli
2018-01-01

Abstract

Riflessione sui modi di rappresentazione del mito di Atteone in età romana e in particolare sul rapporto tra protagonista dell storia drammatica e la funzione della propria immagine, alla luce dell'antropologia dello sguardo.
9788860749574
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11391/1437314
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact