Fra arte e natura: la gioia nella 'Tempesta' di Shakespeare