Carte private di Carlo Alfonso e Maria Nallino. Inventario