Condotta unica e riproducibilità dell’offesa nel delitto di resistenza a pubblico ufficiale