Il saggio analizza i presupposti e i limiti dell’azione revocatoria nei confronti dell’atto di destinazione e del trust a favore di disabile. In particolare, si sottolinea l’importanza della valutazione comparativa degli interessi in gioco per salvare l’attribuzione al disabile mediante l’utilizzo delle clausole generali.

Trust per disabile e azione revocatoria

Scaglione Francesco
2020

Abstract

Il saggio analizza i presupposti e i limiti dell’azione revocatoria nei confronti dell’atto di destinazione e del trust a favore di disabile. In particolare, si sottolinea l’importanza della valutazione comparativa degli interessi in gioco per salvare l’attribuzione al disabile mediante l’utilizzo delle clausole generali.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11391/1473461
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact