Il volume ricostruisce le pratiche politiche e istituzionali e il dibattito politico che accompagna, tra il 1848 e il 1852, la nascita e la crisi, in Francia, del primo esempio mai realizzato di democrazia rappresentativa. Dopo l'approvazione della legge del 31 maggio 1850, la crisi della rappresentanza sfocia nelle proposte di tipo referendario (Rittinghausen) e plebiscitarie (Girardin)

L'invenzione della democrazia. Pensiero politico e istituzioni nella Seconda Repubblica Francese (1848-1852)

Fausto Proietti
2020

Abstract

Il volume ricostruisce le pratiche politiche e istituzionali e il dibattito politico che accompagna, tra il 1848 e il 1852, la nascita e la crisi, in Francia, del primo esempio mai realizzato di democrazia rappresentativa. Dopo l'approvazione della legge del 31 maggio 1850, la crisi della rappresentanza sfocia nelle proposte di tipo referendario (Rittinghausen) e plebiscitarie (Girardin)
9788825534948
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11391/1473639
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact