Vastissima e poliedrica, l'attività scientifica di Francesco Carnelutti si è rivolta ai più svariati settori del diritto, spaziando con disinvoltura e estremo acume dal diritto civile a quello commerciale, dal diritto processuale civile a quello penale e, ancora, dal diritto del lavoro a quello finanziario. Determinante è stato, poi, l'apporto che l'illustre giurista ha fornito alla "teoria generale del diritto" e, sprattutto, alla "metodologia giuridica". Un apporto che, ancora oggi, merita d'esser recuperato e valorizzato.

LA FILOSOFIA DEL DIRITTO DI FRANCESCO CARNELUTTI

SAGNOTTI
2019

Abstract

Vastissima e poliedrica, l'attività scientifica di Francesco Carnelutti si è rivolta ai più svariati settori del diritto, spaziando con disinvoltura e estremo acume dal diritto civile a quello commerciale, dal diritto processuale civile a quello penale e, ancora, dal diritto del lavoro a quello finanziario. Determinante è stato, poi, l'apporto che l'illustre giurista ha fornito alla "teoria generale del diritto" e, sprattutto, alla "metodologia giuridica". Un apporto che, ancora oggi, merita d'esser recuperato e valorizzato.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11391/1474259
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact