Un confine mobile. I rapporti tra città, signori e comunità locali: il caso di Perugia