Allergie e vitiligine: quando è necessaria un’indagine allergodiagnostica?