In occasione del restauro e degli studi effettuati per il quinto centenario del David di Michelangelo, il Laboratorio di Topografia dell’Università di Perugia ha contribuito alle indagini volte alla determinazione dell’assetto della statua a metà Ottocento, periodo in cui le cronache denunciarono la formazione di lesioni in alcune parti della scultura. In particolare il lavoro vuole individuare la deviazione della statua dalla posizione verticale per fornire utili indicazioni alla salvaguardia futura dell’opera. Alcune immagini di A. Hautmann risalenti proprio agli anni 1858-1862 sono state utilizzate simultaneamente per costruire un modello fotogrammetrico. Dal confronto tra le coordinate di due set di punti omologhi ottenute da tale modello e da un rilievo topografico compiuto recentemente sulla statua in Galleria dell’Accademia è stato possibile stabilire la posizione del David a metà Ottocento.

Il David di Michelangelo tra passato e futuro.Indagini metrico-storiche per la sua salvaguardia

RADICIONI, Fabio;FASTELLINI, GUIDO;BRIGANTE, RAFFAELLA
2009-01-01

Abstract

In occasione del restauro e degli studi effettuati per il quinto centenario del David di Michelangelo, il Laboratorio di Topografia dell’Università di Perugia ha contribuito alle indagini volte alla determinazione dell’assetto della statua a metà Ottocento, periodo in cui le cronache denunciarono la formazione di lesioni in alcune parti della scultura. In particolare il lavoro vuole individuare la deviazione della statua dalla posizione verticale per fornire utili indicazioni alla salvaguardia futura dell’opera. Alcune immagini di A. Hautmann risalenti proprio agli anni 1858-1862 sono state utilizzate simultaneamente per costruire un modello fotogrammetrico. Dal confronto tra le coordinate di due set di punti omologhi ottenute da tale modello e da un rilievo topografico compiuto recentemente sulla statua in Galleria dell’Accademia è stato possibile stabilire la posizione del David a metà Ottocento.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11391/169580
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact