La "pesantissima" missione di Luigi Lattanzi tra intelligence e diplomazia