Il presente report si basa sulle statistiche fornite dall’Ufficio Studi e Statistica della Camera di Commercio di Perugia e si propone come complementare alle indagini congiunturali condotte dal suddetto organismo. Si tratta quindi di una indagine campionaria condotta su circa 300 imprese iscritte alla Camera di Commercio il cui numero di addetti varia da 1 a 500. L’estrazione del campione è effettuata tenendo conto del settore di attività economica e della classe dimensionale. In questo frangente le informazioni sulla congiuntura sono state riorganizzate al fine di far emergere una prospettiva comparata tra le imprese manifatturiere della provincia di Perugia e il complesso della manifattura italiana. Tale esercizio acquisisce rilevanza nel momento in cui i trimestri che vengono analizzati sono quelli investiti in pieno dalla attuale crisi economica e finanziaria globale (dal I trimestre 2009 al I trimestre 2011). Vedere come il manifatturiero perugino si sta comportando rispetto al quadro generale italiano può essere utile sia per gli analisti che per i responsabili delle politiche regionali. Il seguito del rapporto è suddiviso in 4 sezioni: nel paragrafo 2 si fornisce una prospettiva comparata della produzione, i trend del fatturato sono oggetto del paragrafo 3, mentre una analisi dell’export è presentata nel paragrafo 4; infine uno specifico focus sull’artigianato è dato nel paragrafo 5 mentre alcune brevi conclusioni sono tratte nell’ultimo paragrafo.

LE IMPRESE MANIFATTURIERE DELLA PROVINCIA DI PERUGIA NEGLI ANNI 2009-2011: UN’ ANALISI CONGIUNTURALE COMPARATA ALLA SITUAZIONE ITALIANA

POMPEI, Fabrizio
2011-01-01

Abstract

Il presente report si basa sulle statistiche fornite dall’Ufficio Studi e Statistica della Camera di Commercio di Perugia e si propone come complementare alle indagini congiunturali condotte dal suddetto organismo. Si tratta quindi di una indagine campionaria condotta su circa 300 imprese iscritte alla Camera di Commercio il cui numero di addetti varia da 1 a 500. L’estrazione del campione è effettuata tenendo conto del settore di attività economica e della classe dimensionale. In questo frangente le informazioni sulla congiuntura sono state riorganizzate al fine di far emergere una prospettiva comparata tra le imprese manifatturiere della provincia di Perugia e il complesso della manifattura italiana. Tale esercizio acquisisce rilevanza nel momento in cui i trimestri che vengono analizzati sono quelli investiti in pieno dalla attuale crisi economica e finanziaria globale (dal I trimestre 2009 al I trimestre 2011). Vedere come il manifatturiero perugino si sta comportando rispetto al quadro generale italiano può essere utile sia per gli analisti che per i responsabili delle politiche regionali. Il seguito del rapporto è suddiviso in 4 sezioni: nel paragrafo 2 si fornisce una prospettiva comparata della produzione, i trend del fatturato sono oggetto del paragrafo 3, mentre una analisi dell’export è presentata nel paragrafo 4; infine uno specifico focus sull’artigianato è dato nel paragrafo 5 mentre alcune brevi conclusioni sono tratte nell’ultimo paragrafo.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11391/240689
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact