Reliquie russe tra chiesa e museo