La monografia affronta le problematiche relative alla riforma in senso federale del Titolo V della Costituzione, cercando tuttavia di approfondire, nell’ambito del nuovo sistema di “multilivel governace”, non tanto gli aspetti che determinano il decentramento, quanto piuttosto quelli opposti del riaccentramento del potere. La crisi dello Stato, acuita dallo scontro tra logiche di "autoconservazione" e spinte "glocalizzatrici", necessita di riforme che pongano fine all'interminabile periodo di transizione e consentano di realizzare una nuova architettura istituzionale in cui un efficiente sistema policentrico, sia finalmente coniugato sulla base dei principi di solidarietà, leale collaborazione e sussidiarietà.

Dinamismi centripeti del multilivello solidale

BUDELLI, Simone
2007

Abstract

La monografia affronta le problematiche relative alla riforma in senso federale del Titolo V della Costituzione, cercando tuttavia di approfondire, nell’ambito del nuovo sistema di “multilivel governace”, non tanto gli aspetti che determinano il decentramento, quanto piuttosto quelli opposti del riaccentramento del potere. La crisi dello Stato, acuita dallo scontro tra logiche di "autoconservazione" e spinte "glocalizzatrici", necessita di riforme che pongano fine all'interminabile periodo di transizione e consentano di realizzare una nuova architettura istituzionale in cui un efficiente sistema policentrico, sia finalmente coniugato sulla base dei principi di solidarietà, leale collaborazione e sussidiarietà.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11391/25711
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact