Democrazia e critica razionale delle scienze