Il saggio esamina il profilo causale dei contratti di comodato e mutuo gratuito, soffermandosi sulla ricostruzione storica del dogma della realità, al fine di valutarne il ruolo ed il senso nell’ordinamento vigente. In particolare, l’Autore, discostandosi dall’opinione secondo cui la consegna della cosa avrebbe la funzione di supplire ad un deficit causale dei contratti di prestito gratuito, ricollega l’individuazione dell’intento giuridico positivo delle parti all’indagine sulla natura degli interessi di entrambe, sottesi all’accordo.

Comodato e mutuo

SCAGLIONE, Francesco
2008

Abstract

Il saggio esamina il profilo causale dei contratti di comodato e mutuo gratuito, soffermandosi sulla ricostruzione storica del dogma della realità, al fine di valutarne il ruolo ed il senso nell’ordinamento vigente. In particolare, l’Autore, discostandosi dall’opinione secondo cui la consegna della cosa avrebbe la funzione di supplire ad un deficit causale dei contratti di prestito gratuito, ricollega l’individuazione dell’intento giuridico positivo delle parti all’indagine sulla natura degli interessi di entrambe, sottesi all’accordo.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11391/35008
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact