Sulla revocabilità dell'opzione espressa in dichiarazione per errore sulla legittimità della norma interna rispetto all'ordinamento comunitario