Nel romanzo "Os cus de Judas", pubblicato nel 1979, lo scrittore Lobo Antunes analizza a fondo la società portoghese all’indomani della caduta della dittatura, ripercorrendo il periodo tragico della guerra coloniale in Africa. In questo saggio viene focalizzato il percorso viscerale e fondamentale del protagonista del libro, un reduce di guerra che evoca la sua drammatica esperienza in Angola, penetrando nella memoria e ripercorrendo la sua vita e quella della società portoghese con implacabile realismo.

Il viaggio al termine della notte nell'opera di "Os cus de Judas", di António Lobo Antunes

DE OLIVEIRA, Vera Lucia
2006

Abstract

Nel romanzo "Os cus de Judas", pubblicato nel 1979, lo scrittore Lobo Antunes analizza a fondo la società portoghese all’indomani della caduta della dittatura, ripercorrendo il periodo tragico della guerra coloniale in Africa. In questo saggio viene focalizzato il percorso viscerale e fondamentale del protagonista del libro, un reduce di guerra che evoca la sua drammatica esperienza in Angola, penetrando nella memoria e ripercorrendo la sua vita e quella della società portoghese con implacabile realismo.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11391/38038
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact