La profesiinalità educativa può essere ritenuta un habitus, virtù mentale e operativa, abituale capacità di esercitare secondo regole condivise e socialmente controllabili, i compiti assunti e le competenze acquisite. Un contributo decisivo alla costruzione della professionalità è data dal tirocinio, concepito, in genere, come apprendistato, occasione programmata si riorganizzazione del sapere in funzione del fare. Il nuovo ordinamento degli studi ne ha riproposto la funzione collocandolo, insieme ai laboratori in quell’area mediana tra il sapere e il fare dove la realtà, il mondo della vita e delle attività umane, è ripensato e ricostruito, riprogettato, compreso perché spiegato.

Il tirocinio nella professionalità educativa

BARTOLINI, Alessia;
2006

Abstract

La profesiinalità educativa può essere ritenuta un habitus, virtù mentale e operativa, abituale capacità di esercitare secondo regole condivise e socialmente controllabili, i compiti assunti e le competenze acquisite. Un contributo decisivo alla costruzione della professionalità è data dal tirocinio, concepito, in genere, come apprendistato, occasione programmata si riorganizzazione del sapere in funzione del fare. Il nuovo ordinamento degli studi ne ha riproposto la funzione collocandolo, insieme ai laboratori in quell’area mediana tra il sapere e il fare dove la realtà, il mondo della vita e delle attività umane, è ripensato e ricostruito, riprogettato, compreso perché spiegato.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11391/40621
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact