Alcune osservazioni in tema di legalità ed eguaglianza alla luce delle sentenze della Corte costituzionle n.122 e 269 del 1993