Interpretazione ontologica ed esistenza autentica in "Sein und Zeit"