DSM-III e sviluppo della personalità