Antonio Susini (da Giambologna), Nesso e Deianira