Un'opera firmata di Cesare Rossetti