L'eccezione d'incompetenza e l'art. 428 c.p.c.