Gregorio XVI e la restaurazione della Chiesa latino-americana