Il progetto di Dichiarazione sui diritti degli agricoltori: nuovi diritti germogliano?