L'epitelioma basocellulare rappresenta la più frequente neoplasia nell'uomo, costituendo l'80% dei tumori cutanei non melanoma (NMSC). Il termine "localmente avanzato" indica le forme infiltranti i tessuti circostanti, quali muscolo, cartilagine, ossa. Viene riportato il caso di un uomo di 74 anni con recidiva di epitelioma basocellulare della regione frontale destra infiltrante il tessuto osseo sottostante. Gli autori descrivono al tecnica chirurgica utilizzata, ponendo l'attenzione alla multidisciplinarità del caso e valutando criticamente le possibilità offerte dal trattamento chirurgico e i suoi limiti e il rapporto rischio/beneficio nella nuova "era Vismodegib"

Advanced basal cell carcinoma: how far can surgery get?

Tramontana, M
Conceptualization
;
STINGENI, LUCA
Supervision
2015

Abstract

L'epitelioma basocellulare rappresenta la più frequente neoplasia nell'uomo, costituendo l'80% dei tumori cutanei non melanoma (NMSC). Il termine "localmente avanzato" indica le forme infiltranti i tessuti circostanti, quali muscolo, cartilagine, ossa. Viene riportato il caso di un uomo di 74 anni con recidiva di epitelioma basocellulare della regione frontale destra infiltrante il tessuto osseo sottostante. Gli autori descrivono al tecnica chirurgica utilizzata, ponendo l'attenzione alla multidisciplinarità del caso e valutando criticamente le possibilità offerte dal trattamento chirurgico e i suoi limiti e il rapporto rischio/beneficio nella nuova "era Vismodegib"
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11391/1397042
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact