Nuovi contributi su Matteo Tassi: l’epistolario con Giuseppe Vaccaj, un taccuino di disegni e un quadro dantesco