UN PECCATO ORIGINARIO: LA RISCRITTURA