La CULTURA: “motore” del cambiamento…ma anche agente di democratizzazione e cittadinanza