La civiltà digitale tra libertà e sorveglianza: attraversamenti e percorsi nella ipercomplessità