Il digitale, la velocità e il problema della responsabilità: questioni di natura “non tecnica”