Se i bambini chiedono parole e sguardi ordinari: la lettura dei libri in simboli e degli INbook per provocare occasioni educative inclusive.