Questo documento si propone di analizzare l'impatto dell'emergenza sanitaria Covid-19 sull'ordinamento giuridico degli Stati Uniti, cercando di evidenziare il doppio conflitto che è emerso nella gestione del virus Covid: da un lato quello tra il presidente Trump e la sua Amministrazione nella consapevolezza dell'urgenza dell'emergenza e, dall'altro, quello del presidente Trump nei confronti dei governatori degli Stati, i primi a farsi carico con tutta la necessaria consapevolezza dei gravi rischi e degli effetti, anche economici, della diffusione del virus, in maniera estesa, su tutto il territorio nazionale.

Gli Stati Uniti e la risposta al Covid-19, tra Federazione e Stati, nell'anno delle elezioni presidenziali.

Clementi
2020

Abstract

Questo documento si propone di analizzare l'impatto dell'emergenza sanitaria Covid-19 sull'ordinamento giuridico degli Stati Uniti, cercando di evidenziare il doppio conflitto che è emerso nella gestione del virus Covid: da un lato quello tra il presidente Trump e la sua Amministrazione nella consapevolezza dell'urgenza dell'emergenza e, dall'altro, quello del presidente Trump nei confronti dei governatori degli Stati, i primi a farsi carico con tutta la necessaria consapevolezza dei gravi rischi e degli effetti, anche economici, della diffusione del virus, in maniera estesa, su tutto il territorio nazionale.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11391/1473365
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact