L'Autore sottopone ad un'analisi critica le recenti sentenze del Supremo Collegio che hanno configurato il carattere risarcitorio dell' attribuzione dovuta ai sensi dell'art. 18 della legge n. 300 del 1970, come riformato dalla legge 108 del 1990, vuoi per quanto attiene al periodo corrente tra la data del licenziamento e quella della sentenza, vuoi per quanto riguarda il periodo successivo.

Riforma in appello della sentenza di reintegrazione e qualificazione risarcitoria di tutte le indennità dovute medio tempore.

CERRETA, Michele
2001

Abstract

L'Autore sottopone ad un'analisi critica le recenti sentenze del Supremo Collegio che hanno configurato il carattere risarcitorio dell' attribuzione dovuta ai sensi dell'art. 18 della legge n. 300 del 1970, come riformato dalla legge 108 del 1990, vuoi per quanto attiene al periodo corrente tra la data del licenziamento e quella della sentenza, vuoi per quanto riguarda il periodo successivo.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11391/14749
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact