La trasmissione dei «Sermones Veteris ac Novi Testamenti» di Girolamo vescovo di Arezzo (1142-1175). «Recensio» e «stemma codicum»