Alle radici della responsabilità: libertà, interiorità e mistero