Il contributo introduce una breve analisi sul tema della posizione giuridica del non cittadino in rapporto ai diritti fondamentali e ai diritti sociali. Tenuto conto della principale giurisprudenza della Corte costituzionale intervenuta sul tema e considerate le più recenti e sempre più massive tendenze migratorie e demografiche, il saggio si interroga, tra l’altro, sulla rinnovata validità della configurazione dei diritti sociali quali “aspettative finanziariamente condizionate”.

DIRITTI FONDAMENTALI E DIRITTI SOCIALI NELL'EPOCA DELLE MIGRAZIONI MASSIVE

D. Porena
2022-01-01

Abstract

Il contributo introduce una breve analisi sul tema della posizione giuridica del non cittadino in rapporto ai diritti fondamentali e ai diritti sociali. Tenuto conto della principale giurisprudenza della Corte costituzionale intervenuta sul tema e considerate le più recenti e sempre più massive tendenze migratorie e demografiche, il saggio si interroga, tra l’altro, sulla rinnovata validità della configurazione dei diritti sociali quali “aspettative finanziariamente condizionate”.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11391/1503370
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact