Il tema dell’efficienza energetica è sempre più di grande attualità, sia per quanto riguarda le politiche nazionali che quelle comunitarie; i nuovi obiettivi sono infatti legati al contrasto dei cambiamenti climatici in atto e quindi all’implementazione di forme di energia rinnovabile che possano ridurre anche il costo della dipendenza da importazioni di energia. In questo senso gli edifici, in particolare quelli pubblici, possono guidare la comunità di riferimento per quanto riguarda le spese inerenti il consumo di energia e risorse e le possibili misure di miglioramento dell'efficienza energetica. In questo contesto si inserisce il presente lavoro avente per oggetto la diagnosi energetica dell’edificio sede di ARPA UMBRIA a Perugia. È stata infatti condotta un’attenta analisi dei consumi e degli usi finali dell’energia, individuando eventuali criticità del fabbricato e degli impianti presenti. Lo studio ha permesso di definire il bilancio energetico dell’immobile, di individuare possibili modalità per l’ottimizzazione degli usi energetici e di valutare le opportunità tecnico-economiche per la progettazione di interventi di efficientamento. La diagnosi energetica è stata eseguita secondo la metodologia prevista dalle normative vigenti, che prevedono la costruzione di modelli energetici i cui risultati devono convergere con i dati di consumo effettivo. Dall’analisi dei flussi energetici (termici ed elettrici) sono stati proposti degli scenari di intervento quali la sostituzione dei generatori di calore, degli apparecchi di illuminazione artificiale e l’incremento della potenza fotovoltaica. Nei diversi casi proposti, sono stati valutati i costi e i benefici conseguenti rispetto allo stato di fatto, attuando un processo globale di riqualificazione dell'immobile.

La diagnosi energetica della sede di Arpa UMBRIA a Perugia: analisi dei consumi energetici e delle prestazioni dell’edificio e valutazione di interventi di ottimizzazione dell’uso dell’energia

M. G. Proietti
;
E. Stamponi;A. Nicolini;E. Moretti
2022

Abstract

Il tema dell’efficienza energetica è sempre più di grande attualità, sia per quanto riguarda le politiche nazionali che quelle comunitarie; i nuovi obiettivi sono infatti legati al contrasto dei cambiamenti climatici in atto e quindi all’implementazione di forme di energia rinnovabile che possano ridurre anche il costo della dipendenza da importazioni di energia. In questo senso gli edifici, in particolare quelli pubblici, possono guidare la comunità di riferimento per quanto riguarda le spese inerenti il consumo di energia e risorse e le possibili misure di miglioramento dell'efficienza energetica. In questo contesto si inserisce il presente lavoro avente per oggetto la diagnosi energetica dell’edificio sede di ARPA UMBRIA a Perugia. È stata infatti condotta un’attenta analisi dei consumi e degli usi finali dell’energia, individuando eventuali criticità del fabbricato e degli impianti presenti. Lo studio ha permesso di definire il bilancio energetico dell’immobile, di individuare possibili modalità per l’ottimizzazione degli usi energetici e di valutare le opportunità tecnico-economiche per la progettazione di interventi di efficientamento. La diagnosi energetica è stata eseguita secondo la metodologia prevista dalle normative vigenti, che prevedono la costruzione di modelli energetici i cui risultati devono convergere con i dati di consumo effettivo. Dall’analisi dei flussi energetici (termici ed elettrici) sono stati proposti degli scenari di intervento quali la sostituzione dei generatori di calore, degli apparecchi di illuminazione artificiale e l’incremento della potenza fotovoltaica. Nei diversi casi proposti, sono stati valutati i costi e i benefici conseguenti rispetto allo stato di fatto, attuando un processo globale di riqualificazione dell'immobile.
978-88-9392-375-0
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11391/1532364
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact