Il presente contributo intende analizzare la nuova disciplina delle segnalazioni dei creditori pubblici qualificati, verificandone presupposti di applicazione e finalità, nel quadro dei meccanismi di allerta previsti dal nuovo Codice per l’emersione tempestiva della crisi. L’analisi condotta ha tenuto conto, in particolare, delle ricadute applicative delle segnalazioni sulla governance dell’impresa in crisi, verificando come la gestione delle suddette segnalazioni incida sui parametri di diligenza nel comportamento di amministratori e sindaci.

IL RUOLO DEI CREDITORI PUBBLICI QUALIFICATI NELL’EMERSIONE TEMPESTIVA DELLA CRISI. IMPLICAZIONI DELLE SEGNALAZIONI PER IL GOVERNO DELL’IMPRESA

pettirossi
2022-01-01

Abstract

Il presente contributo intende analizzare la nuova disciplina delle segnalazioni dei creditori pubblici qualificati, verificandone presupposti di applicazione e finalità, nel quadro dei meccanismi di allerta previsti dal nuovo Codice per l’emersione tempestiva della crisi. L’analisi condotta ha tenuto conto, in particolare, delle ricadute applicative delle segnalazioni sulla governance dell’impresa in crisi, verificando come la gestione delle suddette segnalazioni incida sui parametri di diligenza nel comportamento di amministratori e sindaci.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11391/1536973
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact