L’emanazione del d.l. n. 98/2023, conv. mod. l. n. 127/2023, che introduce misure previdenziali eccezionali per i settori dell’edilizia e dell’agricoltura connesse all’aumento record di calore atmosferico, offre all’Autore l’occasione di soffermarsi criticamente sullo stato dell’arte del regime giuridico generale di tutele contro l’emergenza climatica e in specie contro le elevate temperature. L’indagine è affrontata tanto dal punto di vista della sicurezza sul lavoro rispetto al rischio microclima ed alla protezione del benessere termico, quanto in ambito previdenziale, evidenziando la possibile emersione di una nuova (categoria) causale per l’accesso all’integrazione salariale ordinaria, e sono analizzate le interazioni tra i due profili. I nuovi presupposti individuati conducono a riflessioni sulla (assenza di) ragionevolezza dell’esclusione di alcuni lavoratori dalle tutele contro le variazioni climatiche.

Sulle misure di tutela dei lavoratori per emergenza climatica

Stefano Cairoli
2024

Abstract

L’emanazione del d.l. n. 98/2023, conv. mod. l. n. 127/2023, che introduce misure previdenziali eccezionali per i settori dell’edilizia e dell’agricoltura connesse all’aumento record di calore atmosferico, offre all’Autore l’occasione di soffermarsi criticamente sullo stato dell’arte del regime giuridico generale di tutele contro l’emergenza climatica e in specie contro le elevate temperature. L’indagine è affrontata tanto dal punto di vista della sicurezza sul lavoro rispetto al rischio microclima ed alla protezione del benessere termico, quanto in ambito previdenziale, evidenziando la possibile emersione di una nuova (categoria) causale per l’accesso all’integrazione salariale ordinaria, e sono analizzate le interazioni tra i due profili. I nuovi presupposti individuati conducono a riflessioni sulla (assenza di) ragionevolezza dell’esclusione di alcuni lavoratori dalle tutele contro le variazioni climatiche.
2024
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11391/1571194
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact