Il D.M. 1/6/2001 impone agli enti proprietari e/o gestori di strade di dotarsi di un Catasto delle strade da mantenere aggiornato nel tempo. In tale ambito, il Laboratorio di Topografia del DICA ha approfondito l’aspetto topografico della descrizione del tracciato stradale attraverso l’allestimento di un van, che è stato dotato di quattro ricevitori GNSS doppia frequenza abilitati al campionamento delle osservazioni satellitari con frequenza a 5 Hz, e di un sistema Applanix PosLV, costituito di: piattaforma inerziale IMU Pos LV 420, due antenne GPS doppia frequenza e un odometro. Le soluzioni ottenute dai ricevitori GNSS sul veicolo in cinematico post-processato sono state sottoposte a procedure semi-automatiche per filtrare gli outlier e le epoche con valori elevati di RMS e PDOP. Alle soluzioni di un tracciato è stato anche applicato un filtro Kalman loosely coupled. Questi risultati sono stati comparati con quelli forniti dall’elaborazione tightly coupled in post-elaborazione del sistema PosLV. Tali test sono stati eseguiti su uno stesso tracciato per due volte per verificare la ripetibilità delle soluzioni ottenute, e successivamente su un percorso più lungo dotato di numerosi ostacoli alla visibilità satellitare. Infine è stata analizzata con un'apposita prova la deriva del sistema inerziale privato della correzione GNSS.

Analisi delle prestazioni di sistemi di posizionamento e orientamento per veicoli stradali

BRIGANTE, RAFFAELLA;FASTELLINI, GUIDO;RADICIONI, Fabio;STOPPINI, Aurelio
2008-01-01

Abstract

Il D.M. 1/6/2001 impone agli enti proprietari e/o gestori di strade di dotarsi di un Catasto delle strade da mantenere aggiornato nel tempo. In tale ambito, il Laboratorio di Topografia del DICA ha approfondito l’aspetto topografico della descrizione del tracciato stradale attraverso l’allestimento di un van, che è stato dotato di quattro ricevitori GNSS doppia frequenza abilitati al campionamento delle osservazioni satellitari con frequenza a 5 Hz, e di un sistema Applanix PosLV, costituito di: piattaforma inerziale IMU Pos LV 420, due antenne GPS doppia frequenza e un odometro. Le soluzioni ottenute dai ricevitori GNSS sul veicolo in cinematico post-processato sono state sottoposte a procedure semi-automatiche per filtrare gli outlier e le epoche con valori elevati di RMS e PDOP. Alle soluzioni di un tracciato è stato anche applicato un filtro Kalman loosely coupled. Questi risultati sono stati comparati con quelli forniti dall’elaborazione tightly coupled in post-elaborazione del sistema PosLV. Tali test sono stati eseguiti su uno stesso tracciato per due volte per verificare la ripetibilità delle soluzioni ottenute, e successivamente su un percorso più lungo dotato di numerosi ostacoli alla visibilità satellitare. Infine è stata analizzata con un'apposita prova la deriva del sistema inerziale privato della correzione GNSS.
9788890313219
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11391/159260
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact