Le clausole di equivalenza nella regolazione finanziaria comunitaria