Retroperitoneo: ipotesi di un nuovo imaging anatomico